martedì 21 marzo 2017

Comunicato Sindacale RSU UILCOM-UIL e FISTEL-CISL Italiaonline su incontro del 13 Marzo 2017


COMUNICATO SINDACALE RSU UILCOM-FISTEL SU INCONTRO DEL 13 MARZO 2017


Lunedì 13 marzo 2017 si è svolto l’incontro tra le OO. SS Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, le RSU e la Direzione Risorse Umane di Italiaonline.

Durante la prima parte dell’incontro è stata esposta una breve sintesi in riferimento agli incontri effettuati dalla commissione tecnica, che come tale ha avuto il compito di verificare le principali differenze dei due contratti.

Si è definito un prossimo incontro per il 27 marzo a Torino riguardante la 1° riunione del comitato di pilotaggio che sarà così composto:

Presidente: Melino Marco
Segretari: Piero Gatti e Donatella Meridda, attuali referenti della formazione aziendale Italiaonline.
I rappresentanti del Sindacato saranno presenti  con due persone per ogni sigla (uno di back-up nel caso di sostituzione )

In questo incontro è intervenuto il  Dott. Piero Gatti, attuale responsabile di Italiaonline Accademy, preposta alla formazione aziendale , che ha illustrato alle OO.SS  il percorso di riqualificazione:

Formazione comportamentale e di sviluppo efficacia personale:
Controvento ( 8H)
Comunicazione Assertiva ( 8H)
Prossimi corsi : immagine di se ed efficacia personale
Intelligenza emotiva e gestione delle emozioni

Formazione commerciale:
PNL e tecniche di vendita (8H)
Marketing e vendita telefonica ( 8H)
Prossimi corsi:
Efficacia commerciale e customer satisfaction
Tecniche di vendita

Formazione tecnica:
Face book Business (8H)
Foto shop corso base teorico –pratico (16 H.)
HTML e CSS: corso teorico –pratico (16H)
Prossimi corsi:
WEB MKT panoramica di Adwords ADV su social network-.
Laboratorio pratico di HTML e CSS realizza un sito.
Laboratorio pratico di Photoshop imposta un sito.


L’azienda ha affermato che dal 16 febbraio al 07 Marzo si sono svolte sei edizioni di corsi con un totale di 61 partecipanti e 480 ore di formazione.

Le OO.SS, nel corso dell’incontro, hanno evidenziato delle criticità nella modalità di comunicazione e adesione ai corsi e di conseguenza è stato caldamente suggerito che si verifichino le reali esigenze aziendali in base alle competenze di ogni singolo dipendente .
L’azienda preso atto di quanto sopra, ha deciso di terminare i corsi già iniziati a oggi e che i futuri corsi saranno analizzati con la commissione di pilotaggio.

E’ stato definito in data 28 marzo un incontro ad Assago avente come oggetto l’armonizzazione contrattuale degli attuali contratti di lavoro ex Seat/IOL nonché dei rispettivi contratti aziendali di secondo livello mentre il 20 aprile ci sarà un incontro con A.D. Converti per illustrare la chiusura del bilancio 2016 e relativo piano industriale.


E’ stato fatto il punto della situazione a oggi ovvero l’avanzamento dell’accordo sindacale del.
14  dicembre 2016.

305 colleghi in cigs a zero ore così strutturate:
-          214 hanno firmato per avere l’integrazione retributiva al 35%.
-          Sono state raggiunte le posizioni di 40 incentivi all’esodo da cassa a zero ore.
-          1 prepensionato/a
-          46 colleghi in stand-by perché non hanno firmato per avere integrazione retributiva.
-          Gestite le persone in part-time del vecchio piano, rientrate a full-time.

Dei 60 incentivi all’esodo di persone non toccate dalla cigs a zero ore:
-          16 sono state accettate
-          17 rifiutate (6 a rotazione, 3 dimissionari a rotazione, 8 infungibili.)

305 colleghi in cigs a rotazione.

Inoltre, dal 1 gennaio 2017 a oggi ci sono stati 13 dimissioni non incentivate.

Al 28 febbraio 2017 il totale dei dipendenti Italiaonline è di 1084 persone di cui:
305 in cigs a zero ore e 779 in forza.

La situazione dei lavoratori suddivisa per sede è la seguente:

Assago:   350     di cui   42   a 0 ore -  308 in forza
Bologna:   31     di cui   16   a 0 ore -  15 in forza
Brescia:     17     di cui    8    a 0 ore -   9 in forza
Firenze:    14      di cui    8    a 0 ore -   6  in forza
Napoli:     35      di cui   21   a 0 ore -  14 in forza
Palermo:  16      di cui     9   a 0 ore   -   7 in forza
Pisa:         41      di cui     1   a 0 ore  -  40 in forza
Roma:    105      di cui    60  a 0 ore  -  45 in forza
Torino:  460       di cui  129  a 0 ore  -  331 in forza
Treviso:  15       di cui    11   a 0 ore  -    4  in forza

Di cui:
216  Lavoratori con inquadramento a Quadro
868  Lavoratori con inquadramento a impiegati


Dal 01 aprile al 10 Aprile l’azienda ha confermato la possibilità di rientro di 6/max 10 lavoratori, attualmente in cigs a zero ore, in riferimento ai 26 lavoratori che devono rientrare indicativamente entro il mese di giugno 2017, come previsto dall’ accordo sottoscritto al Mise lo scorso 14 dicembre 2016.

Sulla sede di Torino sarà accentrato il CDB.

Ci sono ancora alcune cose da definire e criticità da rivedere, ma siamo consci che sia il momento economico generale che l’organizzazione aziendale non agevola l’applicazione dell’accordo.
Inoltre visto l’andamento di Iol, in riferimento ai numeri dichiarati con il comunicato  stampa del 13 marzo approvato dal CDA, nel prossimo incontro fissato per la presentazione del piano industriale con l’amministratore delegato e vista la disponibilità aziendale nell’accogliere i suggerimenti di parte sindacale, auspichiamo che si possa proseguire sul percorso di reintegro per i nostri colleghi al fine di raggiungere la piena occupazione.

L’incontro sull’armonizzazione dei CCNL TLC e Grafico proseguirà il giorno 28 marzo p.v. entrando nel merito delle differenze normative.

Le RSU riporteranno informativa puntuale sull’andamento dei prossimi incontri


RSU  FISTEL- CISL  E  UILCOM-UIL  ITALIAONLINE


21/03/2017

lunedì 20 marzo 2017

Comunicato sindacale RSU SLC-CGIL - Incontro del 13 Marzo

COMUNICATO SINDACALE
INCONTRO DEL 13 MARZO 2017

Lunedì 13 marzo 2017 si è svolto l'incontro tra le OO.SS. SLC CGIL, CISL, FISTEL CISL, UILCOM UIL, le RSU e la Direzione Risorse Umane di Italiaonline.
I temi all'ordine del giorno sarebbero dovuti essere l'armonizzazione contrattuale e la formazione. Tuttavia avevamo posto più volte all'attenzione dell'Azienda altre questioni sulle quali non erano state date le opportune risposte.
In primis l'avanzamento dell'accordo di ristrutturazione aziendale, l'istituzione del comitato di pilotaggio per la formazione e un protocollo di relazioni industriali.
La posizione sindacale è stata molto critica riguardo alle modalità di gestione degli esodi (come lo stop dato ad alcuni colleghi collocati in CIGS a rotazione, quindi non ritenuti “infungibili”) e soprattutto riguardo alla decisione aziendale di tenere in sospeso le uscite di alcuni colleghi in CIGS a zero ore per superamento del bacino delle 40 posizioni disponibili.
Ribadiamo che questo atteggiamento aziendale è incomprensibile e scorretto ed evidenziamo che non si è colto lo spirito dell'accordo costruito in maniera tale da ridurre l'impatto occupazionale a fine percorso.
Inoltre riteniamo opportuno, se non obbligatorio, che la Direzione del personale abbia una conoscenza reale delle professionalità e delle competenze presenti all'interno dell'azienda, in quanto non sono ammissibili errori, e quindi scuse, riguardo all'identificazione delle persone collocate in CIGS; pertanto chiediamo che questi “errori” vengano immediatamente sanati al di fuori delle 26 posizioni di rientro da attuare entro giugno come da accordo sindacale. Su questo punto l'azienda ha dichiarato che ad aprile dovrebbero essere effettuati i primi rientri ma non è entrata nel dettaglio delle attività su cui dovranno essere collocati.
Auspichiamo che al prossimo incontro sia possibile avere una visione organizzativa dell'azienda e delle attività.
Anche sulla Formazione abbiamo avuto non poche perplessità per quanto concerne i contenuti, le modalità, le finalità e le quantità. L'assenza di un piano concreto di riconversione del personale, la poca chiarezza in merito ai profili professionali indispensabili, sono un segnale di allarme rispetto ai livelli occupazionali. Abbiamo pertanto chiesto la sospensione dell'attuale piano e l'istituzione del comitato di pilotaggio, organismo paritetico atto ad individuare percorsi formativi adeguati.
Relativamente alle relazioni industriali è stato chiesto che si rediga un protocollo di intesa indispensabile per il ripristino delle corrette relazioni e della gestione degli accordi aziendali, la piena titolarità di rappresentanza, vogliamo ricordarlo, non può che essere della RSU regolarmente eletta dai lavoratori.

Riguardo all'armonizzazione tra i diversi trattamenti contrattuali, avendo presente gli impegni presi, si proseguirà il confronto ribadendo però che non c'è disponibilità a discutere di ulteriori risparmi di costi.
Inoltre, sempre in merito a questo tema, chiediamo, nuovamente, che siano armonizzati i giorni di CIGS da giugno 2016 a gennaio 2017 per i dipendenti ex SEAT PG.
E' stata nuovamente rimandata la risposta relativa al futuro delle controllate.
Insomma anche questo incontro ha lasciato non pochi dubbi riguardo alle prospettive di sviluppo e agli scenari futuri. Auspichiamo di potere avere risposte nei prossimi incontri già calendarizzati.



RSU SLC-CGIL ASSAGO

mercoledì 1 febbraio 2017

nota informativa incontro RSU - Azienda del 31 Gennaio 2017

SLC - CGIL        Sindacato Lavoratori Comunicazione

UILCOM - UIL    Unione Italiana Lavoratori Comunicazione
________________________________________________________________________

NOTA RSU ITALIAONLINE ASSAGO


In data 31 Gennaio 2017 si è svolto l'incontro tra i delegati delle RSU e l'azienda per aprire il tavolo di trattativa degli accordi di secondo livello.

In tale frangente abbiamo  avuto modo di avere le seguenti informazioni e chiarimenti in merito all'attuazione della CIGS e del relativo accordo sindacale.

CIGS A ROTAZIONE

Calendarizzazione
La calendarizzazione è stata inserita d'ufficio sui sistemi di timbratura ( Antex, time web ). 
Se così non fosse segnalate il problema ad HR ( o al vostro responsabilie).

La calendarizzazione deve seguire la solita regola di 4 Venerdì/mese medi.
HR è disponibile a valutare eccezioni, potete fare riferimento direttamente a loro e/o al vostro responsabile.

90 CIGS a rotazione mancanti - discriminazione rispetto a chi già in rotazione in funzione degli istituti buona uscita con limite a 100 unità e sottoscrizione entro la data del 28/02
HR ha assicurato che "avrà un occhio di riguardo" verso quei lavoratori, cui verrà eventualmente comunicata la cigs a rotazione, che vorranno aderire agli istituti di esodo incentivato.
Questo si traduce, per questi casi, in una deroga all'applicazione delle regole descritte nell'accordo ( presentazione della domanda entro il 28/02 e limite dei 100).

Conveniamo tutti che questo approccio è deontologicamente discutibile rispetto ad una trasparente ed omogenea attuazione dell'accordo.

Tuttavia auspichiamo che l'azienda non proceda ad attivare le 90 cigs a rotazione mancanti.

CIGS ZERO ORE

Integrazione 35%
Oggi 1 Febbraio l'azienda procederà ad inviare una mail, ai lavoratori che hanno espresso interesse verso tale istituto, la lettera con i contenuti da sottoscrivere in sede protetta.
HR si è resa disponibile a riferire al lavoratore sottoscrivente, in sede di firma, l'importo lordo che verrà erogato come integrazione.

Le date e le sedi attualmente fissate per la firma sono:
Torino 08/02
Milano 13/02 ( da confermare )
Roma   da definire

Formazione
A metà Febbraio partiranno i primi corsi di formazione (HTML e Photoshop).

Accesso alla NASPI a valle dei 24 mesi di CIGS

Le RSU ed HR stanno valutando le corrette metodologie per permettere l'accesso alla NASPI, per i lavoratori interessati, a valle della scadenza dei 24 mesi di CIGS.




                                                                                  
RSU Assago

giovedì 19 gennaio 2017

Nota incontro RSU Azienda del 18 Gennaio 2017

SLC - CGIL        Sindacato Lavoratori Comunicazione

UILCOM - UIL    Unione Italiana Lavoratori Comunicazione
________________________________________________________________________

NOTA RSU ITALIAONLINE ASSAGO


In data 18 Gennaio 2017 si è svolto l'incontro tra RSU e Azienda in cui sono stati trattati i seguenti temi:
  • implementazione e gestione delle CIGS e del relativo accordo
  • armonizzazione contrattuale e accordo di secondo livello

A valle di questo incontro le Segreterie Nazionali delle OO.SS. diffonderanno un comunicato unitario, a seguito del quale le RSU SLC-CGIL e FISTEL-UIL si renderanno disponibili a fornire ulteriori dettagli.


                                                                                  
RSU Assago

martedì 13 dicembre 2016

Esito votazione ipotesi di accordo

SLC - CGIL        Sindacato Lavoratori Comunicazione

UILCOM - UIL    Unione Italiana Lavoratori Comunicazione
________________________________________________________________________

COMUNICATO RSU ITALIAONLINE ASSAGO


In data 12 Dicembre 2016 si è tenuta l'assemblea unitaria dei lavoratori di ItaliaOnline della sede di Assago per votare l'ipotesi di accordo sottoscritta i giorni 1 e 2 Dicembre presso l'Unione Industriali di Torino tra l'azienda e le OO.SS .

Di seguito l'esito della votazione

Partecipanti e votanti 246

194 SI
41   NO
10   ASTENUTI
1     NULLA
                                                                                  RSU Assago

martedì 6 dicembre 2016

Ipotesi di accordo 6 Dicembre 2016

SLC - CGIL        Sindacato Lavoratori Comunicazione
UILCOM - UIL    Unione Italiana Lavoratori Comunicazione
________________________________________________________________________

COMUNICATO RSU ITALIAONLINE ASSAGO


Il giorno 02/12/2016 è stata firmata unitariamente l'ipotesi di accordo tra le OO.SS e ItaliaOnline S.p.a. in merito alla procedura di CIGS in atto.



Auspichiamo la massima partecipazione all'Assemblea retribuita che si terrà il giorno 12 Dicembre alle ore 10:30 presso Uci Cinema.

In quella sede l'ipotesi di accordo sarà sottoposta al vaglio dei lavoratori tramite votazione in tutti i suoi punti senza alcuna possibilità di modifica e/o ulteriore trattativa.

                                                                                  RSU Assago